Quando:

Sabato 4 novembre: “TOUCH THE SKIN” 

10.00 – 13.00 DARBOUKA con Yinon Muallem

10.00 – 13.00 DARBOUKA Principianti con Simone Pulvano

14.00 – 17.00 FRAME DRUM con Andrea Piccioni

14.00 – 17.00 FRAME DRUM Lap Style Principianti con Simone Pulvano

Domenica 5 Novembre “TAMBOURINE DAY”

10.00 – 13.00 RIQ con Yinon Muallem

10.00 – 13.00 RIQ Principianti con Simone Pulvano

14.00 – 17.00 TAMBURELLO MODERNO con Andrea Piccioni

17.30 – 18.30 SPECIAL WORKSHOP: “IMPROVVISAZIONE E SVILUPPO DEL SOLO” con Yinon Muallem & Andrea Piccioni

info e prenotazioni: 06/5747503 – info@mocobo.com

Costi:

Singolo workshop: 40 €

Giornata: 70 €

Pacchetto completo di 2 giorni: 120 €
Ingresso al workshop speciale gratuito per tutti coloro che hanno partecipato almeno ad un workshop, per gli altri ingresso 10€ sia come partecipanti che uditori.

Cos’è: workshop

DARBOUKA, RIQ  a cura di Yinon Muallem

DSC_1658

Yinon presenterà due workshop dedicati rispettivamente alla Darbuka e al Riq. Per entrambi gli strumenti saranno presi in esame diversi ritmi dalla Turchia ai Balcani. Saranno affrontate tecniche esecutive moderne come la “split hand” (conosciuta anche comunemente come “tecnica turca”) nonché diversi concetti innovativi sugli strumenti. Sono benvenuti sia principianti sia avanzati e professionisti, in quanto la classe sarà divisa in funzione del livello dei partecipanti e si farà un lavoro specifico con i differenti gruppi sulla base del loro livello effettivo.

TAMBURELLO MODERNO, FRAME DRUM LAP STYLE (Bodhran, Bendir, Duff, Tar, Tammorra muta)
a cura di Andrea Piccioni

© Daniele Butera 1

Andrea presenterà due workshop dedicati rispettivamente al suo stile sul tamburello moderno e al tamburo a cornice in “lap style” (cioè con il tamburo suonato da seduti e poggiato su una gamba). Andrea illustrerà tecniche esecutive e concetti da lui concepiti e sviluppati nel corso della sua carriera, attraverso la sua personale visione e il suo approccio su questi due straordinari strumenti a percussione. Sono benvenuti sia principianti sia avanzati e professionisti, in quanto la classe sarà divisa in funzione del livello dei partecipanti e si farà un lavoro specifico con i differenti gruppi sulla base del loro livello effettivo.

.
DARBUKA, RIQ, FRAME DRUM (Lap Style)

a cura di Simone Pulvano

A62A6315

Simone presenterà tre workshop dedicati alla darbuka, al riq e al tamburo a cornice in “lap style” per un livello principianti. Verranno prese in considerazione le questioni tecniche di base (tecnica araba su darbuka) con un primo approccio alle tecniche esecutive moderne (split hand, rulli combinati, etc. per riqq e tamburo a cornice). Il lavoro sui rudimenti verrà svolto attraverso lo studio di alcuni ritmi appartenenti alla cultura musicale del Maghreb e del nord Africa (shabi, gnawa, etc.)

A cura di:

YINON MUALLEM

Yinon Muallem è nato in Israele nel 1968 da genitori di origine irachena. Partendo dalle percussioni mediorientali, cominciò ad imparare l’oud e cominciò a comporre la propria musica sotto la guida del maestro Yurdal Tokcan e nel 2002 si trasferisce a Istanbul e si unisce all’ensemble Istanbul Sazendeleri con cui è stato in tour in quasi tutto il mondo. La sua musica combina ritmi e melodie da una serie di differenti generi. Sintetizza influenze dalla musica tradizionale turca, dalla musica sufi, dalla musica zingara, dalla musica klezmer e persino da scorci di musica balcanica e indiana in una dichiarazione musicale matura, convincente e coesa. Ha collaborato anche con musicisti internazionali quali Ross Daly (Grecia), Alim Kasimov, Omer Faruk Tekbilek (Turchia), Kudsi Erguner, Derya Turkan, Zhubin Kalhor (Iran), Muhammed Alnuma (Irak), Orchestra Filarmonica di Tekfen (Turchia), sirpina Pancaroglu (Turchia), Anjelika Akbar (Turchia), Akin Eldes (Turchia), Orchestra Andalusa israeliana, Yair Dalal, Eyal Sela & Ensemble Darma, Sheldon Sands ) e molti altri.

Ha otto album all’attivo a suo nome e ha recentemente pubblicato un singolo, The 9 Dreams.
ANDREA PICCIONI

Andrea Piccioni, definito dalla rivista “Musica Jazz” come un “Maestro assoluto dei tamburi a cornice”, ha varcato con il suo stile i confini del jazz, della world e della musica classica, collaborando con innumerevoli artisti fra i quali Bobby Mc Ferrin, Paul Mc Candless, Les Haulz et Les Bas, Gianluigi Trovesi, Luciano Biondini, Manfred Leuchter, Donal Lunny, Lucilla Galeazzi, Homayun Sakhi, Wu Man. E’ inoltre un apprezzato didatta nei più importanti festival, università e conservatori in giro per il mondo. www.andreapiccioni.net

.
SIMONE PULVANO
Simone Pulvano si è avvicinato allo studio delle percussioni del mondo arabo (darbuka, riq, sagat, bendir etc.) sotto la guida del percussionista egiziano Mohammed Abdalla; ha approfondito poi le proprie conoscenze con il Maestro Andrea Piccioni e attraverso stage e seminari con musicisti di fama internazionale – Hossam Ramzy, Jamal Ouassini (direttore dell’orchestra arabo-andalusa di Tangeri), Zohar Fresco, Karim Nagi, Helm; ha inoltre compiuto diversi viaggi nel Vicino Oriente e Nord Africa. La passione per il mondo arabo si è spinta poi oltre i confini musicali e nel 2004 Simone si è laureato in storia della filosofia araba (Filosofia, La Sapienza, Roma).
E’ nell’ambito della musica mediterranea che Simone ha realizzato molte delle sue collaborazioni suonando con il gruppo di musica araba Ons, con la formazione di musica greca Mesogea di Filiò Sotiraki, con il musicista e compositore marocchino Jamal Ouassini con il quale ha anche collaborato per anni all’organizzazione di seminari di introduzione alla musica araba. Tra le altre collaborazioni si ricordano: Ziad Trabelsi, Etruria Criminale Banda, Andrea Rivera, I Circolabili, Handala, Milagro Acustico, Nour Eddine, Pejman Tadayon, Luigi Cinque, Houcine Ataa. Simone è attualmente impiegato come percussionista in numerosi progetti che spaziano dalla musica gnawa al balkan beat, dal repertorio popolare italiano al cantautorato ed è anche il fondatore e direttore della “Takadum Orchestra”, formazione con tre dischi all’attivo.