SEMINARI DI MUSICA TRADIZIONALE ERRICHETTA FESTIVAL VIII

Quando:

14 gennaio 2018

 


Cos’è:

ERRICHETTA FESTIVAL VIII – 14 GENNAIO 2018
GIORNATA DI SEMINARI CON GLI ARTISTI OSPITI

In occasione dell’Errichetta Festival VIII (che si svolgerà a Roma dal 11 al 14 Gennaio 2018, in diversi spazi) kermesse di musica tradizionale giunta ormai alla sua ottava edizione vengono proposti dei Seminari con i grandi Maestri ospiti del festival.
L’Errichetta Festival è una realtà indipendente che si muove da molti anni nel settore culturale per far rivenire alla luce musiche tradizionali antiche che trovano la loro forza nella loro storia, nel loro tramandarsi e nella loro magia.
I seminari sono aperti a studenti di musica, musicisti professionisti ed amatori, si tratta di un’occasione molto rara per scoprire e approfondire la conoscenza di un patrimonio musicale altrimenti difficilmente accessibile.
Troverete qui sotto maggiori informazioni.

Per eventuali domande : workshops.errichettafestival@gmail.com o Gabriele Hintermann 3488030331
iscrizioni sul sito www.errichettafestival.it

 

Introduzione alla musica classica persiana con Samiak Nahangiry
orario: 12,30 – 17

Siamak Jahangiry è un rinomato esperto del Radif, repertorio della musica classica persiana.
L’approccio a questa affascinante e millenaria tradizione musicale vuole aprire una porta verso la comprensione del sistema modale su cui si fonda, cercando di spiegare le caratteristiche tecniche ma anche l’origine, gli usi e significati dei colori e sentimenti di ciascuno dei modi utilizzati. Il musicista introdurrà anche il repertorio e la musica del Mazandaran.
durata 4 ore e prezzo 40€ – minimo 5 partecipanti

 

Percussioni persiane con Reza Samani
orario: 11 – 13

Il seminario introdurrà le basi della musica iraniana sotto l’aspetto ritmico. I partecipanti scopriranno le tecniche degli strumenti: Tombak, Daf e Tas.
Si studieranno i cicli ritmici ed i principali accompagnamenti della musica persiana.
Il seminario è aperto a tutti e vivamente consigliato ai percussionisti.
durata 2 ore e prezzo 20€ – minimo 7 partecipanti

 

 Dal Rebetiko alle isole ,Viaggio nei Canti delle Grecia con Avgerini Gatsi
orario: 12,30 – 17

Durante il seminario si lavorerà per spostare la propria voce su scale e ritmi popolari mediterranei, lavorando su canzoni tradizionali greche. Voci e parole ci aiuteranno (ci guideranno) ad improvvisare e condividere il suono di questa vecchia antica. Un primo piccolo viaggio per calarsi nel mododel canto greco. Il seminario è aperto a tutti ed è rivolto in particolare a cantanti professionisti e dilettanti, così come a strumentisti che vogliono lavorare con la voce.
durata 4 ore e prezzo 40€ – minimo 4 partecipanti

Balli tradizionali Greci
N.B. questo seminatrio si svolgerà Sabato 13 Gennaio presso il Teatro Italia

orario: 10 – 13
In questo seminario si tenterà di entrare attraverso il nostri corpi in movimento nei ritmi e nelle vibrazioni delle danze tradizionali greche. Danze circolari o di coppia, dai Balcani all’Egeo, dove tutti possono abitare il cerchio nel quale i palmi delle mani dei vicini e gli sguardi si uniscono per condurci insieme nella celebrazione più antica del ballo come rappresentazione e simbolo della vita stessa. Calpestando la terra impareremo delle danze semplici ma essenziali per sentirsi parte di un
unico danzante universo festoso.
Seminario gratuito della durata di 3 ore
Iscrizioni sul sito www.errichettafestival.it

Il Ney nella musica classica ottomana con Omer Erdogdular
da lunedì 15 a giovedì 18 incluso, orario 14 – 20

Straordinario musicista, collaboratore di Bekir Sitki Sezgin, Necdet Yaşar e Ihsan Ozgen e membro dell’Orchestra Statale di Musica Classica Turca, è anche un pedagogo di riferimento per tutta una nuova generazione di suonatori di Ney formatisi con lui presso il Labyrinth di Ross Daly a Creta.

Nato nella città di Konya e cresciuto ad Istanbul, Ömer Erdoğdular ha vissuto l’esperienza della musica sin dall’infanzia, iniziato all’arte del ney dagli insegnamenti di suo padre.
Nel 1965 ha proseguito i suoi studi con Umit Gurelman e poco tempo col maestro Niazi Sayın, le cui lezioni sono continuate durante molti anni.
Nei due decenni successivi ha partecipato a molte orchestre per programmi radiofonici e televisivi, in un periodo in cui il ney veniva riscoperto e cresceva la sua popolarità in Turchia.
Nel 1980 ha suonato per la prima volta in concerto con il famoso solista Bekir Sitki Sezgin, del cui gruppo ha fatto parte per la maggior parte dei concerti a seguire.
Dal 1984 al 1987 Ömer Erdoğdular è stato il neyzen del Coro di Musica Classica Turca del Ministero della Cultura. Tra le registrazioni da lui realizzate ne figurano anche alcune con il maestro di tanbur Necdet Yaşar ed il suonatore di kemence Ihsan Ezgen.
Nel 1987 è entrato nell’Orchestra di Musica Classica Turca di Stato (Ministry of Culture’s State Classical Turkish Music Ensemble) fondata da Necdet Yaşar e di cui ancora è un membro attivo.
Sia come solista che come membro dell’orchestra di Necdet Yaşar, Ömer Erdoğdular ha viaggiato per esibirsi per tutta la Turchia, in Europa, negli Stati Uniti, in Giappone e nel Medio Oriente.
Oggi dedica una grande parte del suo tempo all’insegnamento, sia ad Istanbul sia in seminari in differenti paesi, come il Labyrinth Musical Workshop in Grecia, Makamhane in Austria ed il Sufi Music Retreat negli USA.

Per la prima volta Errichetta Festival propone il seminario di quattro giorni del grande maestro di musica classica ottomana Ömer Erdoğdular
durata 6 ore al giorno per 4 giorni e prezzo 130€
Per info:
Federico Pascucci
ilgrandejazz@hotmail.com
INFOLINE:+393289130651
prenotazioni: www.errichettafestival.it